Responsabile UOS di "Chirurgia dell'arto superiore e dell'arto inferiore" del Policlinico Universitario Campus-Biomedico
"Presidente Faculty Innovazione Tecnologica della SIA"; "Membro comitato Arto superiore ISAKOS"; " Delegato Nazionale SIA per l'ESSKA"
L'ARTROSCOPIA DI SPALLA
Una visione da vicino dei problemi della spalla
In questa sezione il Dottor Franceschi indica come affrontare le patologie a carico della spalla.

     Una spalla problematica

     L’ARTROSCOPIA: uno sguardo dentro la tua articolazione

     L’intervento in artroscopia

     Trattamento

     Il recupero dell'Artroscopia

     Fisioterapia

     Follow-Up

     Sentirsi nuovamente bene



UNA SPALLA PROBLEMATICA
La tua spalla è una delle tue articolazioni più mobili. Ma tutta questa libertà la mette a rischio per infortuni.
I problemi possono insorgere a seguito di movimenti ripetuti o a seguito in trauma improvviso.
La buona notizia è che l’artroscopia può essere di aiuto.
LA VISITA ORTOPEDICA
Per capire il problema della tua spalla, il tuo medico deve visitarti. Questa può includere un’anamnesi, un esame fisico e alcuni test. L’artroscopia può essere necessaria per confermare la diagnosi.
ANAMNESI E VISITA
Il tuo medico potrebbe farti alcune domande riguardo la tua salute in passato. Ti potrà chiedere inoltre notizie sui tuoi sintomi, trattamenti precedenti e sulla familiarità. Questo aiuta il tuo dottore a trovare la causa del tuo dolore. Durante la visita, il tuo medico potrà valutare un’eventuale pastosità, debolezza, il dolore, l’escursione articolare e l’instabilità.


L’ARTROSCOPIA: uno sguardo dentro la tua articolazione
L’artroscopia (una tecnica chirurgica che usa delle piccole incisioni) permette al tuo medico di guardare e lavorare all’interno del tuo ginocchio.
Viene usata per trovare la causa di molti problemi delle articolazioni.
Poiché le incisioni sono così piccole, il recupero è meno doloroso rispetto alla chirurgia tradizionale.
RISCHI E LIMITI
Così come per altri interventi chirurgici, l’artroscopia ha alcuni rischi. Includono infezioni o lesioni di vasi o nervi. Inoltre l’artroscopia non può essere usata per tutti i problemi della spalla.
TEST DIAGNOSTICI
I test riportati qui in basso possono essere usati prima dell’artroscopia. Questi test aiutano a localizzare la lesioni e suggeriscono il tipo di trattamento. Possono aiutare il tuo dottore , se necessario, ad indirizzare l’artroscopio. Altri test, come la TAC , possono essere utilizzati.

Radiografie
possono dare un’immagine delle ossa; possono mostrare fratture, lussazioni ed artriti.
Artrogrammi
sono speciali radiografie. Danno i contorni del tessuti molli, aiutando a individuare le lesioni
RMN
(Risonanza Magnetica Nucleare)
fornisce immagini dettagliate
dei tessuti


L’INTERVENTO IN ARTROSCOPIA
L’artroscopia di solito è un intervento effettuabile in day-surgery, ciò vuol dire che il paziente può uscire il giorno stesso. Il tuo medico potrebbe richiedere test di laboratorio prima dell’intervento. Ti verrà prescritto di non mangiare o bere niente a partire dalla mezzanotte del giorno prima dell’intervento. Potresti essere sottoposta ad anestesia loco-regionale o generale. Questi farmaci ti permettono di non avvertire dolore nelle procedure che durano 1-2 ore. Il tuo medico userà l’artroscopio per vedere all’interno della tua spalla. Lui o lei potrà trattare l’articolazione usando piccoli strumenti. Le piccole incisioni verranno suturate o solamente medicate, e la tua spalla verrà bendata.
IMPINGEMENT

Movimenti anomali ripetuti possono schiacciare ed infiammare la cuffia dei rotatori e la borsa. L’artroscopia può rilevare un tessuto sofferente o lesionato, o un tessuto osseo ipertrofico.

Borsa Normale Borsa Sofferente Parziale Rottura della Cuffia dei Rotatori
LESIONE DEL LABBRO GLENOIDEO

Una spalla lussata o instabile può portare alla rottura del labbro. Questo può rendere la spalla dolorosamente mobile o fissa. L’artroscopia può mostrare una perdita di sostanza, o una lesione del labbro.

Labbro attaccato normalmente Labbro rotto
INSTABILITA'

Quando l’articolazione è spinta oltre i suoi normali movimenti, la testa dell’omero può uscire dal suo alloggiamento. La capsula e il labbro vengono spinto fuori dall’alloggiamento (il quale può anche fratturarsi), causando instabilità.

Normale Capsula e Labbro Interuzione della Capsula e del Labbro
ARTROSI

Una varietà di malattie, traumi ed infezioni possono portare all’artrosi. L’artrosi è dovuta ad un’ usura della cartilagine, non più liscia come nel soggetto sano. Possono essere presenti corpi liberi di osso o di cartilagine nell’articolazione.

Superfici normali lisce Superfici rovinate Corpi mobili


TRATTAMENTO
PULIRE UNO SPAZIO

La chirurgia può aiutare ad ampliare uno spazio all’interno della tua spalla. Il tuo dottore può riparare una cuffia dei rotatoti lesionata e rimuovere una borsa degenerata. Limare l’acromion e rimuovere i legamenti può aiutare a far aumentare lo spazio.

Shaving della Cuffia dei Rotatori Lesionata Rimozione della borsa Spuntare l'Acromion
RIMUOVERE IL LABBRO LESIONATO

Il tuo medico può usare l’artroscopia per rimuovere un labbro lesionato. Talvolta può essere necessario un intervento chirurgico a cielo aperto per riattaccare questo tessuto ed aiutare a stabilizzare l’articolazione.

RIPARARE DEI TENDINI

I tendini rotti vengono riparati con delle piccole viti che si inseriscono nell’osso e permettono di riattaccare i tendini all’osso (testa dell’omero)

Rimozione del Labbro lesionato
STABILIZZARE L’ARTICOLAZIONE

Per stringere e stabilizzare l’articolazione, il tuo dottore riattaccare la capsula e il labbro al davanti della glena. Spesso questa procedura è fatta in artroscopia. Qualche volta può essere necessario un intervento chirurgico a cielo aperto per riattaccare questo tesstuto con più sicurezza.

Riattaccare la Capsula e il Labbro
PULIRE L’ARTICOLAZIONE

Il tuo dottore può pulire un’articolazione della spalla artrosica. Può regolarizzare una superficie rovinata o rimuovere dei corpi mobili. La cruentazione o lo shaving dell’osso può favorire la crescita di nuova cartilagine.

Regolarizzare una superficie rovinata Rimozione di corpi mobili


IL RECUPERO DELL’ARTROSCOPIA
L’artroscopia è solo il primo passo per far guarire la tua spalla. Tu rivesti un ruolo importante nel passo successivo: fisioterapia.
Subito dopo l’intervento chirurgico, rimarrai alcune ore in sala risveglio.
Potrai avere un bendaggio, una borsa del ghiaccio, o ti potranno essere somministrati antidolorifici.
DOPO L’INTERVENTO
Nei primi giorni, ci sono delle cose che puoi fare per essere comodo. Usa il ghiaccio sulla spalla per 20 minuti tre volte al giorno. Usa un tutore o antidolorifici quando prescritti. Se non prescritto altrimenti, muovi delicatamente la spalla per prevenire la rigidità o il gonfiore. Il tuo medico cambierà la medicazioni durante le visite di controllo. Se il tuo dottore approva, potrai tornare a lavorare entro pochi giorni.
Un asciugamano asciutto permetterà di mantenere asciutte le ferite quando metterai il ghiaccio. Un tutore potrà aiutarti a ridurre il dolore. Esegui le visite di controllo. Chiama il medico se comparissero : Febbre, Rossore, Aumento del dolore, Gonfiore, Formicolio, Stanchezza.


FISIOTERAPIA
Il tuo chirurgo o qualcuno della sua equipe potrà prescriverti un programma di esercizi o altre terapie. Potrai cominciare nella prima settimana dall’intervento. Il tuo programma è concepito per il problema della tua spalla e per il tipo di intervento che hai subito.
Lo stretching sarà utile per recuperare la normale escursione articolare.
Recupero dell’escursione articolare. Aumentare la forza. Aumentare la forza di elevazione.


FOLLOW-UP
Durante le visite di controllo, il tuo medico controllerà i tuoi progressi. Potrà cambiare la medicazione e controllare i segni di complicanze, quali infezioni.


SENTIRSI NUOVAMENTE BENE
E’ confortante sapere che c’è un aiuto per i problemi della tua spalla. Le abilità chirurgiche del tuo chirurgo artroscopista e la fisioterapia potranno aiutarti a tornare ad una vita attiva.
Il recupero dall’artroscopia è meno doloroso rispetto alla chirurgia tradizionale. Questo significa che sarai in grado di ritornare molto presto alle attività che più ti piacciono.